Cucce per cani: guida alla scelta

cucce per cani

Hai bisogno di una mini guida per scegliere tra le migliori cucce per cani in commercio? Sei nel posto giusto.

Che tu abbia un Lagotto montagnolo specializzato nella ricerca dei tartufi, un bracco ungherese, un setter o qualsiasi altra razza, sicuramente hai bisogno di una guida per scegliere tra le tante cucce per cani esistenti.

Infatti, sarai d’accordo con noi che un bisogno fondamentale per la buona salute del cane è proprio il buon riposo.

Per il suo benessere necessita di un posto comodo, pratico, resistente agli agenti atmosferici, di dimensione adeguata e molte altre caratteristiche che rendano la cuccia un luogo unico per il suo relax. 

Trovare però la cuccia, da interno o esterno, più adatta al tuo fedele amico a quattro zampe non è così semplice.

Ecco perché abbiamo pensato di darti tutte le informazioni per aiutarti a capire come scegliere la cuccia per il cane migliore.

Cucce cani da interno ed esterno

Naturalmente potrai scegliere di acquistare una cuccia da porre internamente o esternamente a seconda dello spazio a tua disposizione. 

I cani amano particolarmente l’ambiente domestico per poter stare vicini al proprio padrone ma hanno bisogno anche di un angolo esterno tutto per loro per poter gironzolare in tranquillità.

Quindi, laddove scegliessi di acquistare una cuccia per interni, ti consigliamo di metterla in un punto della casa in cui ci sia abbastanza silenzio e lontano dalle fonti di rumore, anche se non isolato.

Per quanto riguarda invece le cucce per cani esterne, potrebbe essere adatto un balcone come un giardino o un terrazzo. Diciamo “potrebbe” perché l’idoneità dipenderà da molti fattori.

Il punto in cui hai pensato di posizionare la cuccia è particolarmente esposto al vento o è privo di copertura? È vicino a un grande passaggio di persone che potrebbero infastidire il cane se sono a lui sconosciute?

In questi casi, sarebbe meglio optare per un altro posto. 

Se possiedi un giardino sicuramente è un bel vantaggio. Ma oltre alla copertura, fondamentale, ricorda anche di isolare la parte di terreno sottostante alla cuccia per evitare che Fido stia direttamente a contatto con la grande umidità presente.

Scelta del materiale e dimensioni cuccia

Anche la scelta del materiale è molto importante per il comfort del cane, sia nella stagione invernale che quella estiva, più soggette a temperature eccessivamente fredde o calde.

Per cucce da esterno, il materiale per eccellenza, isolante termico naturale, è proprio il legno. È un materiale anche piuttosto economico, che permetterà di mantenere al suo interno una temperatura più fresca d’estate e più mite d’inverno.

Alcuni preferiscono usare anche le cucce in metallo che si trovano in commercio, anch’esse adatte e ben strutturate. Il materiale che in assoluto è da evitare è la plastica.

Per quanto riguarda le cucce da interni, invece, potrai optare per una comoda brandina e qualche calda copertina a portata di zampa.

Anche le dimensioni sono fondamentali, infatti la cuccia dovrebbe garantire al cane lo spazio sufficiente per muoversi al suo interno senza sentirsi costretto nei movimenti, altrimenti finirà per non utilizzarla.

Accessori

Oltre alla scelta della cuccia in quanto struttura, assicurati che il tuo cane abbia tutti quegli accessori che agevoleranno la sua tranquillità e riposo. 

Alcuni di questi sono un materassino morbido e foderato sul quale stendersi, una coperta e qualche gioco da mordicchiare. 

Accanto alla cuccia non dimenticare di mettere una ciotola con dell’acqua fresca da poter bere durante il giorno e di cambiarla regolarmente.

Cucce per cani guida all’acquisto: dove effettuarlo?

È possibile acquistare le cucce per cani sia in un negozio per animali ma anche comodamente online su Amazon.