Box Cani guida per scegliere il miglior box

box-cani-guida-per-scegliere-il-miglior-box

Stai per acquistare un box per cani? Ecco la guida per scegliere il miglior box, adatto alle tue esigenze e a quelle di Fido.

Quando si possiede un cane e arrivano degli ospiti, può sorgere la necessità di avere un posto comodo e pratico in cui il cane possa rimanere momentaneamente. 

Oppure forse dobbiamo uscire e non vogliamo che il cane rimanga in casa correndo e mordicchiando qua e là, per poi farci trovare qualche spiacevole sorpresa al nostro rientro.

Un box per cani è la soluzione perfetta per queste e molte altre situazioni in cui sorge la necessità di una sistemazione temporanea.

Ne esistono diversi, sia per interni che per esterni, prefabbricati, in muratura, con tettoia e adatti alla tipologia di cane in nostro possesso.

Cerchiamo di capire insieme quali sono le caratteristiche dei box per cani esistenti attualmente in commercio e di individuare in base alle tue esigenze il migliore per te.

Cane box: come scegliere

Innanzitutto, bisogna aver chiaro ciò che dice la normativa vigente in merito ai box per esterni: la grandezza minima della struttura deve essere di 8 metri quadrati. Laddove possedessi più cani, dovrai conteggiare almeno 6 metri quadrati in più per ogni singolo cane. Inoltre, è necessaria una copertura di protezione e allo stesso tempo una parte libera, a cielo aperto. La cuccia, infine, dovrà essere rivestita con materiale isolante e la pavimentazione scelta possedere capacità drenante.

Esistono davvero tante soluzioni per esterni. Tra queste i box in muratura, piccole casette personalizzabili, per le quali è necessario ottenere dei permessi e quindi rivolgersi al proprio comune di residenza. 

Pratici e comodi anche i box prefabbricati, in alluminio e rete metallica, già posti su una base con pavimentazione adatta.

Sicuramente esiste un box in commercio che può soddisfare le esigenze dei tuoi amici a quattro zampe ed essere anche personalizzato e dotato di ogni accessorio necessario.

Migliori box per cani in legno

Ecco una delle migliori soluzioni presenti sul mercato, i box in legno per cani. È composto da un tetto in doppia lamiera, molto resistente, una parte in legno e una recintata.

I materiali utilizzati vengono trattati in modo da impedire che acqua piovana possa penetrare all’interno e riparare dai raggi solari quando la stagione è più calda. Sono, quindi, dei box studiati per la stagione estiva e invernale, ottimi anche per la notte, e dalla notevole resistenza nel tempo.

Box coibentati per cani

Esiste anche la possibilità di acquistare delle strutture chiamate box modulari. Vengono montate utilizzando materiali coibentati, quindi eccellenti per garantire l’isolamento termico sia in estate che in inverno.

Sono normalmente composti da due parti, una più adatta alle ore notturne, al chiuso e riparata. Un’altra all’aperto, delimitata dal recinto del box con rete elettrosaldata, nella quale il cane potrà muoversi liberamente ma pur rimanendo entro dei confini.

Anche queste strutture, come quelle in legno, hanno il grande vantaggio di poter essere spostate. L’unica esigenza sarà quella di porle su un terreno adatto.

Inoltre, se hai bisogno di un box cani coibentati con separatore all’interno per dare a ognuno il proprio spazio, hai la possibilità di fare anche questo.